Siamo chiusi ma non ci fermiamo.

Possiamo approfittare di questi mesi invernali e della chiusura del Museo per venire in classe a presentare il nostro Museo Laboratorio.

Riproduzioni sperimentali di reperti archeologici contenute in una VALIGIA raggiungono infatti gli alunni a scuola: manufatti (ed immagini esplicative) da vedere, osservare e manipolare direttamente per:

  • Individuare le caratteristiche delle materie prime utilizzate;
  • Conoscere gli strumenti di fabbricazione, gli oggetti e le loro funzioni;
  • Approfondire numerose tematiche relative ad aspetti di vita quotidiana nella Preistoria;
  • Avvicinare, approfondire il concetto di “durata” ed effettuare puntuali confronti tra il presente e il passato.

Contattateci per definire le modalità operative.

Purtroppo le nuove norme Covid-19 impongono anche al nostro Museo Laboratorio della Preistoria di chiudere al pubblico.

Tra l’altro, solitamente, il mese di novembre era l’ultimo prima della chiusura invernale.

Cercheremo però di organizzare dei laboratori nei mesi invernali in modo da ospitarvi nei nostri spazi e di fare un divertente e interessante laboratorio con bambini e ragazzi in sostituzione della visita nel bosco.

Speriamo di vedervi presto!

Un documentario molto interessante sull’archeologia preistorica piemontese, realizzato dalla dott.ssa Antonina Efimova.

L’archeologia preistorica piemontese e la divulgazione multimediale: il documentario “I primi in Piemonte”.

Il documentario analizza la Preistoria in generale in Piemonte ma dal minuto 27:20 si parla in particolare del Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie.

Vi aspettiamo ogni domenica al Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie.

Sarà una domenica divertente, rilassante e interessante con i nostri bravissimi operatori.

Si inizia con una passeggiata nel bosco fino alla capanna preistorica ricostruita e al riparo sottoroccia nel quale sono stati trovati in passato reperti preistorici.
E in più con uno sguardo all’aspetto naturalistico delle piante e allo stagno.

E poi via verso il Museo per capire come l’uomo preistorico realizzava i suoi manufatti (vasellame, armi, strumenti per la tessitura…). Non troverete reperti archeologici ma ricostruzioni sperimentali di oggetti del passato che aiuteranno voi e i più piccoli di immaginare la vita dell’uomo migliaia di anni fa.

Avete già visto una punta di freccia in selce? Del vasellame decorato? Dei gioielli?

Adatto a bambini, famiglie, appassionati e curiosi!

Costo euro 6 a persona, gratuito per bambini al di sotto dei 6 anni.

Su prenotazione per rispettare le norme Covid-19.

Grazie ai primi visitatori che ieri hanno condiviso con noi la riapertura del percorso archeologico e del Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie!
Alcuni bambini curiosi di vedere da vicino riproduzioni di reperti preistorici studiate a scuola.
Genitori desiderosi di una passeggiata all’aperto che unisse anche storia e cultura.

Grazie al Sindaco di Vaie Enzo Merini e alla coordinatrice del Museo Wilma Giglini che hanno accolto personalmente i primi ospiti.

Per tutti l’appuntamento è, in sicurezza, per le prossime settimane. Potete prenotare il percorso archeologico e la visita al museo per piccoli gruppi, per esempio per 2 nuclei famigliari. 6 euro a persona per 3 ore di percorso e spiegazione. Contattate i numeri 338.4803306 oppure 339.8274420 o ancora scrivete un’email a info@museopreistoriavaie.it

La visita può essere effettuata di domenica o anche in altri giorni della settimana.

Se avete studiato nei mesi scorsi, in fretta, la Preistoria… ora  è il momento di ripassarla e di vedere alcune caratteristiche di come viveva l’uomo preistorico. Al Museo troverete riproduzioni di asce, punte di freccia, vasellame, strumenti in osso, tessuti.
E in più approfondirete con la passeggiata nel bosco per vedere la ricostruzione di una capanna preistorica e il riparo sotto roccia.

Intervista di Silvia Badriotto alla Direttrice del Museo, archeologa Stefania Padovan, per “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina”

Alla scoperta della #VallediSusa": Vaie e il museo laboratorio della Preistoria

Alla scoperta della #VallediSusa" Conosciamo i siti di interesse archeologico e culturale con chi ci aiuta a valorizzarli.Oggi andiamo a #Vaie in #valledisusa a conoscere il museo laboratorio della PreistoriaNe parliamo con:- Stefania Padovan: Archeologa e direttrice del Museo Laboratorio della PreistoriaInfo #tesorivallesusa su Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina :- https://www.vallesusa-tesori.it/it/luoghi/vaie/museo-laboratorio-della-preistoria>> L'intera playlist dei nostri appuntamenti con #ArcheoValSusa potete vederla qui: https://www.facebook.com/watch/TesoriValleSusa/281934786311865/Val Susa Turismo Turismo Torino e Provincia VisitPiemonte – DMO VisitPiemonte Univoca Unione Volontari Culturali AssociatiArcheologia in Valle di Susa Comune di VaieNuovi Turismi di Silvia Badriotto Silvia Badriotto – Web Marketing e Turismo Lento Città Metropolitana di Torino Abbonamento Musei Piemonte

Pubblicato da Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina su Lunedì 31 agosto 2020

Breve viaggio nella Preistoria alle ricerca delle origini del suono. La natura con la sua presenza viva ha influenzato gli antichi nella ricerca di oggetti che producessero suoni: pietre, semi ossa, animali, conchiglie, legnetti, sono la base del linguaggio sonoro e musicale universale.
Una visita animata e sonora al Museo Laboratorio per poi proseguire, liberamente, nel bosco  no ai ripari sottoroccia.
Prenotazione obbligatoria: Tel. 339.8274420

La visita tematica si inserisce all’interno dell’undicesima “Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa”, durante la quale 14 siti archeologici saranno aperti, gratuitamente, con la possibilità di accompagnamenti guidati.

L’appuntamento è in collaborazione con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino.

Scarica il depliant dettagliato

Scarica la locandina

Intervista a Gabriella Monzeglio (Responsabile della didattica del Museo Laboratorio) e a Stefania Padovan (Curatrice del Museo Laboratorio). Nell’ambito dei Programmi dell’Accesso Regionale Radiotelevisivo del Corecom Piemonte.

Si riparte!
Domenica 6 settembre ricominceranno i percorsi, nel bosco e al museo, per bambini e adulti.
Prenotate subito: i posti sono limitati per permettervi una visita in tutta serenità e in ottemperanza alle misure anti Covid-19.
Se invece siete un gruppo di amici o parenti scegliete voi la data, anche un giorno feriale. E’ facile! E’ sufficiente essere almeno 6 persone.

Domenica 26 luglio sarà l’ultima domenica di apertura prima della chiusura estiva.

Ma… se siete un gruppo di amici di almeno 6 persone… riapriremo appositamente per voi con il percorso tra bosco e museo, della durata di 3 ore.
A voi continuare la giornata con un picnic nel bosco, con una passeggiata lungo la Via Francigena o con quattro chiacchiere nei bar o ristoranti di Vaie.

Potete prenotare per qualsiasi giorno con un preavviso di almeno 2 o 3 giorni.

In alternativa… buona estate e arrivederci a domenica 6 settembre.