Il paesaggio del Percorso Archeologico non è più quello della Preistoria, ma ne presenta le tracce, insieme ai processi di trasformazione che riguardano in particolare la vegetazione. Il percorso riguarda prevalentemente l’ambito delle scienze naturali, pur con riferimento ai tempi in cui l’uomo primitivo popolava la zona. Vi sono presentate le principali specie botaniche con brevi riferimenti descrittivi (nome, famiglia, specie e genere, nome locale, caratteristiche, fioritura, biotopo, uso nella Preistoria (se presente).

Nella zona palustre vi sono cartelli illustrativi anche sulla fauna.

Il bosco e l’acqua sono ancora l’insostituibile valore / risorsa dell’ambiente e delle sue relazioni con l’uomo.

  • Un’indagine per gruppi sul “Percorso Natura” (con schede didattiche di osservazione e rilevamento) da utilizzare nella successiva fase di laboratorio al Museo.
  • Avvio alla catalogazione – conservazione e alle tecniche di costruzione di un ERBARIO.

Il laboratorio è associato alla visita guidata al Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie.


Dati tecnici Laboratorio “Alberi, foglie, sottobosco, erbario”

Durata: 2 h circa
Costo: 6 Euro a studente
Percorsi abbinabili: è possibile aggiungere al laboratorio la passeggiata archeologica, sfruttando così la giornata intera di gita scolastica (costo Euro 9 a studente). Le classi possono consumare il pranzo al sacco presso i locali del Museo.
E’ inoltre possibile aggiungere una lezione in classe introduttiva, o un secondo laboratorio di approfondimento da svolgere in classe (costo Euro 6 a studente, per 2 ore di attività).